Legge di bilancio 2021

Legge di bilancio 2021

Legge di bilancio 2021. Seasolar offre un servizio completo di consulenza sulle agevolazioni fiscali e gli incentivi alle imprese per investimenti in beni strumentali compresi gli impianti fotovoltaici “chiavi in mano”, per la riqualificazione funzionale, energetica ed estetica degli edifici attraverso lo smaltimento dell’amianto, la realizzazione di nuove coperture coibentate, facciate e interventi di efficienza energetica.

Non c’è solo la proroga del Superbonus al 2022 tra le novità in tema di energia inserite nella legge di bilancio pubblicata in Gazzetta ufficiale e quindi appena entrata in vigore.

Diversi cambiamenti interessano ad esempio il bonus mobili, gli incentivi per le auto elettriche, la diffusione dei punti di ricarica per veicoli alla spina sulle autostrade.

Bonus mobili e bonus idrico

Per quanto riguarda le misure relative all’edilizia, la legge di bilancio innalza da 10.000 a 16.000 euro l’importo complessivo su cui calcolare la detrazione del 50% per l’acquisto di mobili-elettrodomestici ad alta efficienza energetica, finalizzati all’arredo dell’immobile ristrutturato. Prorogate per tutto il 2021 le altre agevolazioni per la riqualificazione edilizia ed energetica: bonus ristrutturazioni, bonus facciate, ecobonus.

Prevista anche la detrazione del 50% per sostituire il gruppo elettrogeno di emergenza esistente con generatori di emergenza a gas di ultima generazione, oltre al “bonus idrico” da mille euro, da utilizzare entro il 31 dicembre 2021 per sostituire wc e rubinetterie esistenti con nuovi apparecchi a limitazione di flusso d’acqua.

Incentivi auto

Passando al settore automotive, la legge di bilancio prevede l’assegnazione di un contributo pari al 40% del prezzo per l’acquisto di una nuova auto esclusivamente elettrica con potenza fino a 150 kW e prezzo di listino inferiore a 30.000 euro (al netto dell’Iva). Il contributo è valido fino al 31 dicembre 2021 ed è rivolto alle persone fisiche con ISEE inferiore a 30.000 euro.

Altra novità per il settore auto è la concessione anche per il 2021 del contributo statale aggiuntivo di 2.000-1.000 euro per l’acquisto, rispettivamente con/senza rottamazione di un vecchio veicolo, di nuove auto con emissioni fino a 60 grammi di CO2 per km (in entrambi i casi, la condizione per ottenere il contributo è che il venditore conceda uno sconto di pari importo all’acquirente).

Tale contributo è cumulabile con l’ecobonus auto in vigore fino al 2021.

Previsto anche un bonus di 1.500 euro per acquistare auto di classe Euro 6 con emissioni tra 61-135 grammi di CO2/km (invece per il 2020 la soglia massima di emissioni era di 110 g di CO2/km).

Tale contributo è valido fino al 30 giugno 2021; è richiesta la contemporanea rottamazione di un’auto vecchia di almeno dieci anni e l’applicazione di uno sconto di 2.000 euro da parte del venditore.

Mobilità sostenibile

Ancora in tema di mobilità elettrica, la legge di bilancio fissa l’obbligo per i concessionari autostradali di installare punti per la ricarica veloce dei veicoli elettrici; nei prossimi 60 giorni i concessionari dovranno pubblicare le caratteristiche tecniche minime per l’installazione delle colonnine.

Nella manovra c’è poi un credito d’imposta del 30% per l’acquisto di cargo bike (anche con pedalata assistita), fino a un importo massimo annuale di 2.000 euro per ciascuna impresa beneficiaria (si parla di piccole imprese che svolgono attività di trasporto merci urbano di ultimo miglio).

Prevista anche la possibilità, nell’ambito del Fondo per il rinnovo dei mezzi di trasporto pubblico locale (nei limiti del 15% delle dotazioni del fondo stesso), di riconvertire a gas naturale i mezzi a gasolio Euro 4-Euro 5.

La legge di bilancio punta, inoltre, a promuovere gli investimenti nella raffinazione e bio-raffinazione attraverso un accordo da stipulare tra il MiSE e le imprese del settore (entro 90 giorni dalla pubblicazione della legge in Gazzetta), in modo da realizzare iniziative volte agli obiettivi della transizione energetica e dello sviluppo sostenibile, mediante l’utilizzo di quota parte delle risorse derivanti dal gettito delle accise e dell’imposta sul valore aggiunto.

Altre misure

Tra le altre misure che interessano energia e ambiente, segnaliamo:

  • modifiche al Fondo per la transizione energetica con la destinazione di 10 milioni di euro agli interventi di efficienza energetica nelle industrie, mentre le restanti risorse sono indirizzate ai settori considerati ad alto rischio di carbon leakage;
  • proroga al 31 dicembre 2021 del bonus verde;
  • erogazione in unica quota del contributo della legge Nuova Sabatini;
  • istituzione di un fondo dedicato agli investimenti per lo sviluppo delle piccole-medie imprese del settore aeronautico e della green economy, con 100 milioni di euro disponibili per il 2021, 30 milioni per ciascuno degli anni 2022-2023, 40 milioni per ciascuno degli anni dal 2024 al 2026;
  • agevolazioni fiscali per le aziende che iniziano nuove attività nelle Zone economiche speciali al Sud;
  • determinazione del limite di impegno ammissibile in materia di garanzie sui finanziamenti a favore di progetti del Green new deal;
  • rifinanziamento di Ferrobonus e Marebonus;
  • disciplina delle infrastrutture per la ricarica dei veicoli alimentati a energia elettrica;
  • fondo per l’approvvigionamento idrico dei comuni delle isole minori (4,5 milioni per ciascuno degli anni dal 2021 al 2023) e un altro fondo per attrarre investimenti nelle isole minori (1,5 milioni per ciascuno degli anni dal 2021 al 2023);
  • credito d’imposta per beni strumentali nuovi per la Transizione 4.0.

Ricordiamo, infine, che è stato pubblicato in Gazzetta anche il decreto Milleproroghe, che inizialmente prevedeva una norma per bloccare le attività petrolifere upstream, norma che poi è rimasta fuori dal provvedimento finale.

Fonte: qualenergia.itLegge di bilancio 2021

Links

Legge di bilancio 2021
Agenzia delle Entrate: FAQ
 
Agenzia delle Entrate: Superbonus 110%
 
ENEA: DIPARTIMENTO UNITÀ PER L’EFFICIENZA ENERGETICA
 
MISE: Superbonus 110% – Decreti attuativi
 
MIT: Sisma Bonus – Linee guida per la classificazione del rischio sismico delle costruzioni nonché le modalità per l’attestazione, da parte di professionisti abilitati, dell’efficacia degli interventi effettuati

Downloads

Legge di bilancio 2021
Agenzia delle Entrate: Circolare N.30/E-2020
 
Agenzia delle Entrate: Circolare n. 24 del 8 agosto 2020
 
Agenzia delle Entrate: Provv. artt. 119-121 DL Rilancio 08.08.2020
 
Agenzia delle Entrate: Guida Superbonus 110%
 
ARERA: Delibera 581-2020-R-eel
 
ENEA: FAQ SUPERBONUS – OTTOBRE 2020
 
MEF: FAQ SUPERBONUS – Agg.05.11.20
 
MISE: Decreto Asseverazioni
 
MISE: Decreto Requisiti
 
Legge 17 luglio 2020 N.77
 
LEGGE 30 dicembre 2020 n.178
 
DECRETO LEGGE 31 dicembre 2020 n.183

    Contact

    %d bloggers like this: